Con la testa altrove

19/11/06 - Inter

Itálie

19/11/2006 (Massimo Recchioni) - Grande partenza dell'Inter, come ci aveva abituato nelle ultime partite, ed il goal arriva ancora una volta prestissimo, dopo 4 minuti. Una botta imprendibile di "Arma letale".

Inter - Reggina 1:0

Poi l'Inter smette improvvisamente di pensare alla Reggina e comincia a pensare allo Sporting, con troppo tempo ancora da giocare. Alle Reggina questo non pare vero, e cominciano una serie di attacchi, praticamente tutti dalla parte di Burdisso che soffre molto le sovrapposizioni di Mesto e Leon; ma gli attacchi, prima di svilupparsi sulla parte destra, partono ancor prima per via centrale. Manca un centrocampista di interdizione, questo si nota subito, ne' Vieira ne' Stankovič sono in grado di fare filtro.

L'assenza di un centrocampista difensivo, in questo caso Dacourt essendo Cambiasso per la prima volta in panchina dopo due mesi e mezzo, si nota eccome. Non pare accorgersene Mancini. La Reggina sfiora il pareggio in due tre occasioni. Dal 20' minuto i nostri cominciano a prendere le distanze, Mesto spinge di meno, e se c'e' una squadra che fino alla fine del primo tempo potrebbe segnare, quella torna ad essere l'Inter.

Nel secondo tempo la partita non offre grandi emozioni, ma c'e' da segnalare il ritorno in campo di Adriano, che si e' mosso bene (ma si muoveva bene anche prima, e poi si fermava li') e che i compagni hanno cercato piu' volte di mandare in goal, a volte anche con eccessiva testardaggine.

La beneamata ha sfiorato almeno in un paio di occasioni il raddoppio in contropiede. Meglio sicuramente il 4-4-2 di quando e' entrato Maicon (ottima gara la sua) che il rombo con Figo dietro le punte, rombo provato comunque per pochi minuti. Stankovič ha ricoperto, al solito, un paio di ruoli, lo stesso ha dovuto fare Zanetti, sicuramente il migliore in campo. Mancini a volte, e non poche volte quando e' necessario cambiare in corsa, non dimostra idee particolarmente chiare.

Comunque, l'importante era portare a casa i tre punti, e lo abbiamo fatto. Anche se la Reggina si e' impegnata molto, ed ha perso con onore, dimostrandosi una squadra che attraversa un ottimo periodo di forma. Ora si va a Palermo con due risultati utili su tre, e con la possibilita', quindi, di allungare. Ma, attenzione!, si passa prima da mercoledi'; dal punto di vista anche psicologico, sara' la gara piu' importante di questo avvio di stagione.

Autor: Massimo Recchioni

64x
Související zápas
Neděle 19/11/06 15:00
Serie A, 12.kolo
INTER
REGGINA
FC INTER MILANO - Cechia nerazzurra (Version 9.0)
© 1998 - 2021 fcintermilano.com / redakce@fcintermilano.com
Stránka českých a slovenských fanoušků italského fotbalového klubu Inter Milán / Unofficial fan site
Kopírování textů, zveřejňování a jakékoliv další použití na internetu je povoleno pouze s uvedením zdroje www.fcintermilano.com.
Privace Policy